mercoledì 10 gennaio 2018

Recensione "Monster".

Ciao a tutti lettori!
Oggi voglio raccontarvi di una bellissima serie manga che mi ha accompagnata nel corso degli ultimi due mesi del 2017.
Mi è stata prestata e consigliata dal mio fidanzato Stefano❤, al quale sono molto grata per avermi portata a conoscenza di una storia tanto bella quanto intricata e complessa.

Titolo: Monster
Volumi: 9, versione Deluxe
Autore: Naoki Urasawa
Categoria: Seinen
Prezzo: 12,90 € a volume
Editore: Panini Comics - Planet Manga
Voto: 5/5 🌸 


Trama:
Nel 1986 presso Düsseldorf, sono note e conclamate le doti del giovane neurochirurgo di origine giapponese, Kenzo Tenma, prescelto e sfruttato dal Direttore sanitario dell'ospedale dove esercita la propria professione. 
Un luogo corrotto e alla ricerca della fama, dove ai pazienti indigenti viene destinato un trattamento secondario, finché Tenma, ribellandosi a tale sistema, decide di prestare soccorso a un bambino, Johan Liebert, posticipando l'operazione di un noto sindaco.
Una presa di posizione nobile, guidata dalla bontà d'animo del dottor Kenzo per impedire la morte certa di un piccolo innocente, ma che sará il preludio di gravi conseguenze, tra cui l'immediata perdita dei privilegi acquisiti per aver contrastato le guide impartitogli.
Poco dopo, in seguito al verificarsi di inspiegabili omicidi, Johan insieme ad Anna, sua sorella gemella, scompaiono dall'istituto. 
Kenzo Tenma, imputato dei delitti, scappa dalla pubblica autorità divenendo un ricercato. Il suo fine non è la mera fuga, ma di riparare al danno commesso, ossia uccidere il Mostro che ha riportato in vita, Johan Liebert.

Recensione:
"Monster" é l'opera di Naoki Urasawa pubblicata tra il 1994 e il 2001 e di cui é stata anche creata una trasposizione anime nel 2004.
La vicenda narrata è intricata, cresce di complessità con l'avanzare dei volumi. I personaggi sono molteplici, spesso introdotti con quella che all'apparenza è una mera comparsa in una vicenda secondaria, ma che in realtà rappresenta un anello fondamentale per la risoluzione dei vari omicidi.
Manga che, come l'unione delle copertine dei volumi, costruisce un quadro complesso, frutto dell'intersecazione di varie vite.
Una storia che definirei disturbante ed inquietante. Svariate volte non sono riuscita a prendere in mano il testo per proseguire nella lettura, perché ero animata da sentimenti contrastanti, da una parte una vorace curiosità, ma dall'altra un'angoscia e un'ansia disarmante.
Thriller-horror, in cui molte scene, seppur meramente disegnate, sono rappresentate con una realtà è crudeltà impressionante.
Il tratto produce nel lettore molteplici sensazioni, spesso comunicandole senza l'utilizzo delle parole, ma con delle mimiche facciali o dei gesti dei protagonisti. 
La psiche dei personaggi risalta il lato puro e corrotto dell'uomo, un'analisi che viscera ed estolle dal mondo dei valori antropologici le recondite inclinazioni dell'essere umano.
Vengono trattati vari temi, estrapolati dal sapere inerente allo studio della psicologia, giurisprudenza, medicina e politica, tutte confluite nel quadro storico che precede la caduta del muro di Berlino del 1989. Per alcuni simbolo di vittoria e libertà, ma per altri una sconfitta.

Seppur lontano dai miei canoni classici, ho amato questa storia, la quale mi ha fatto dono di vari spunti di riflessione. 

Tutt'oggi il solo pensiero mi sgomenta, ma sono certa che più avanti riprenderò in mano l'intera collezione per rileggerla, perché rappresenta una delle piú belle opere nipponiche.

14 commenti:

  1. Sono contenta che ti sia piaciuta, è una delle serie preferite di mio marito. Prima o poi la leggerò sicuramente anche io :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Seli! È davvero bella, anche se si discosta dal mio genere ho potuto apprezzarla molto ❤

      Elimina
  2. Sembra una lettura molto particolare ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Conoscendoti so che ti piacerebbe molto, magari prova a dargli un'occasione 😁

      Elimina
  3. Cara Diletta, è meraviglioso questo tuo post sulle anime che adoro. Ti ringrazio tantissimo e ti abbraccio. Sogni splendidi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pia! Grazie a te, sei sempre tanto gentile con me!
      Buonanotte😊❤

      Elimina
  4. Non conoscevo questo manga! Sembra molto interessante e particolare :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è molto conosciuto, purtroppo, ed è un peccato perché meriterebbe molta più fama :)

      Elimina
  5. Ohhh, punto questa serie manga da un bel po' ma non mi sono mai decisa a recuperarla ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giulia! Devi rimediare il prima possibile 😉

      Elimina
  6. I Seinen sono sempre materiale interessante. Ricchi di sperimentazione sopra i generi..questo poi sembra molto accattivante...;)

    RispondiElimina
  7. Ciao! Non conoscevo questa serie, ma la trama mi ha intrigata e la tua recensione ha fatto il resto, la metto subito in wish list! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao😘 sono contenta di averti incuriosita! Un bacio!

      Elimina